L’artista Franco Angeli nasce a Roma nel 1935 da una famiglia legata alla tradizione socialista. Angeli iniziò a realizzare i suoi primi lavori a metà degli anni ’50 come reazione alla devastazione della seconda guerra mondiale e come piattaforma per esporre le sue opinioni di sinistra/comuniste.

All’età di vent’anni, nel 1955, inizia la sua carriera artistica presso lo studio di Edgardo Mannucci, dove rimane fino al 1957. In questi anni l’artista entra in contatto con l’opera di Alberto Burri e il movimento dell’Arte Informale, da cui prende l’idea di utilizzare materiali scuri ricoperti di nylon strappato e graffiato e tela monocromatica.

Nel 1959 Franco Angeli espone per la prima volta in una mostra collettiva presso la Galleria “La Salita” di Roma, che gli consente di entrare in contatto con artisti come Renato Guttuso, Jannis Kounellis, Fabio Mauri e Pino Pascali.

Franco Angeli avrà una carriera costellata di moltissimi successi, diventa uno dei principali esponenti della famosa Scuola di Piazza del Popolo, costituita dallo stesso autore congiuntamente a Mario Schifano e Tano Festa, con i quali condivide un lungo e fruttuoso percorso che li porterà a diventare gli esponenti di spicco della pop art italiana. Nel corso degli anni l’artista ottiene molteplici premi e riconoscimenti pubblici, parteciperà due volte alla prestigiosa Biennale di Venezia (1964 e 1978) nonchè ad un’infinità di altre esposizioni pubbliche e private, a seguito delle quali diverrà uno degli artisti più celebri al mondo.

Le opere d’arte dell’artista Franco Angeli sono esposte in una grande quantità di musei, italiani ed internazionali.

Franco Angeli, Marina (particolare), 1986-88
Acrilici su tela, 60 × 80 cm

Franco Angeli, Marina (particolare), 1986-88
Acrilici su tela, 60 × 80 cm

L’artista Franco Angeli nasce a Roma nel 1935 da una famiglia legata alla tradizione socialista. Angeli iniziò a realizzare i suoi primi lavori a metà degli anni ’50 come reazione alla devastazione della seconda guerra mondiale e come piattaforma per esporre le sue opinioni di sinistra/comuniste.

All’età di vent’anni, nel 1955, inizia la sua carriera artistica presso lo studio di Edgardo Mannucci, dove rimane fino al 1957. In questi anni l’artista entra in contatto con l’opera di Alberto Burri e il movimento dell’Arte Informale, da cui prende l’idea di utilizzare materiali scuri ricoperti di nylon strappato e graffiato e tela monocromatica.

Nel 1959 Franco Angeli espone per la prima volta in una mostra collettiva presso la Galleria “La Salita” di Roma, che gli consente di entrare in contatto con artisti come Renato Guttuso, Jannis Kounellis, Fabio Mauri e Pino Pascali.

Franco Angeli avrà una carriera costellata di moltissimi successi, diventa uno dei principali esponenti della famosa Scuola di Piazza del Popolo, costituita dallo stesso autore congiuntamente a Mario Schifano e Tano Festa, con i quali condivide un lungo e fruttuoso percorso che li porterà a diventare gli esponenti di spicco della pop art italiana. Nel corso degli anni l’artista ottiene molteplici premi e riconoscimenti pubblici, parteciperà due volte alla prestigiosa Biennale di Venezia (1964 e 1978) nonchè ad un’infinità di altre esposizioni pubbliche e private, a seguito delle quali diverrà uno degli artisti più celebri al mondo.

Le opere d’arte dell’artista Franco Angeli sono esposte in una grande quantità di musei, italiani ed internazionali.

franco angeli opere d'arte

Franco Angeli: opere d’arte pezzi unici e serigrafie in edizione limitata.

Presso la galleria The Strip sono disponibili due diverse tipologie di opere d’arte realizzate da Franco Angeli:

Pezzi unici su tela, quadri realizzati in unico esemplare, firmati ed archiviati presso l’Archivio Franco Angeli (Roma);
Serigrafie in edizione limitata, che recano nella parte inferiore la firma autentica di Franco Angeli e la numerazione a matita.

 

Franco Angeli, Marina, 1986-88

Franco Angeli

Marina, 1986-88

Tecnica mista su tela

60 x 80 cm

Franco Angeli, Senza titolo (X), 1986-88

Franco Angeli

Senza titolo (X), 1986-88

Tecnica mista su tela

60 x 80 cm

Franco Angeli, No title, 1986-88

Franco Angeli

Senza titolo, 1986-88

Tecnica mista su tela

60 x 80 cm

Franco Angeli, Piramide, 1986-88

Franco Angeli

Piramide, 1986-88

Tecnica mista su tela

80 x 60 cm

Frango Angeli, Senza titolo, 80s

Franco Angeli

Senza titolo, 80s

Serigrafia su carta

70 × 85 cm

Edizione: es. 125 + L

franco angeli News

Franco Angeli

The Strip Gallery è orgogliosa di presentare quattro nuove strabilianti opere d’arte originali realizzate dall’artista pop romano Franco Angeli (Roma 1935-1988).

Le quattro nuove opere d’arte in vendita sono corredate di certificazione di autenticità a cura dell’Archivio Franco Angeli – Roma.

Franco Angeli

“Bellezza, grazia, popolare, romana, diretta emanazione della vita, appendice autobiografica e insieme ‘altro’ che lo trascende, autoritratto e ritratto epocale in perfetta sinergia di rimandi”: descriveva così la pittura di Franco Angeli, il poeta, scrittore e giornalista Goffredo Parise, uno che, di certo, in fatto di arte e artisti la sapeva lunga, avendone conosciuti e frequentanti molti personalmente.

Franco Angeli

L’half dollar è uno tra i soggetti che, più frequentemente, Franco Angeli (1935 – 1988), ritrae nelle sue opere d’arte.

Come per la Marylin di Andy Warhol, l’half dollar diventa, per Angeli, un marchio identificativo da riprodurre in serie, con l’ossessione della ripetitività comune alla pop art americana. Perchè proprio l’half dollar?

Seguici e rimani aggiornato con la nostra esclusiva Newsletter

© 2023 The Strip Gallery SRLs unipersonale | Tutti i diritti riservati – P.I. IT11804940960